Consorzio Grana Padano DOP: Baldrighi alla guida per altri 4 anni

3 maggio 2016 - Consorzio Grana Padano DOP: Baldrighi alla guida per altri 4 anni All’unanimità, il nuovo Consiglio di amministrazione del Consorzio Grana Padano ha eletto presidente, per altri quattro anni, Nicola Cesare Baldrighi.

Cremonese, 57 anni, è stato riconfermato alla guida del Consorzio di tutela, a dimostrazione che le strategie adottate hanno portato frutto (export +36%) e consumi in aumento (+2%).

“E un risultato che mi onora” ha detto Baldrighi, che avrà come Vicepresidente vicario (scelto dai consiglieri) Giuseppe Ambrosi e Vice Presidente un altro bresciano, come Giuseppe Santus. Tesoriere eletto Renato Zaghini. “Prossimo obiettivo – aggiunge il presidente Baldrighi – produrre forme in linea col grado di assorbimento del mercato“. Che insieme alla lotta alla contraffazione e il Trattato di libero commercio (Ttip), sono fra le priorità all’orizzonte.

Al presidente Baldrighi stanno infatti particolarmente a cuore le tematiche su frode e contraffazione. “Continueremo senza sosta la nostra costante attività di informazione relativamente ai fattori distintivi della qualità che solo prodotti garantiti e certificati possono offrire – ha spiegato -. Anche a livello comunitario e nazionale, nelle sedi preposte, solleciteremo risposte concrete per porre fine al grave fenomeno delle imitazioni e delle scimmiottature che ci penalizzano”.

Il Pecorino Romano DOP frena. Troppa offerta
La contraffazione DOP e IGP vale 4,3 miliardi in E...
Go to top