EUROPEAN COMMISSION – Export agroalimentare UE: boom Cina

24 Maggio 2016 - Le esportazioni agroalimentari dell’UE verso i paesi terzi nel marzo 2016 raggiungono un valore di 11,3 miliardi di euro, circa 1 miliardo in più rispetto al febbraio 2016 , secondo l’ultimo rapporto mensile della Commissione sul commercio agroalimentare.

Il più alto incremento delle esportazioni è verso la Cina – cresciute del +11,8 % marzo 2016 rispetto a marzo 2015. Nel corso degli ultimi 12 mesi, le esportazioni verso la Cina hanno raggiunto i 10,7 miliardi di euro, 2,6 miliardi di aumento rispetto allo stesso periodo di un anno fa, pari al +33 %.

Nel confronto annuale dopo la crescita di gennaio (+0,5%) e di febbraio (+1,5%), le esportazioni in marzo sono diminuite del -4,8% rispetto al 2015: nel complesso le esportazioni nel primo trimestre del 2016 sono in calo del -1,2% rispetto al primo trimestre del 2015. Rispetto ai valori mensili di esportazione, gli aumenti più alti sono stati raggiunti per la carne di maiale (da 318 milioni di euro a 422 milioni marzo 2016, con un incremento del +32,5 %) , seguita da semi oleosi (diversi semi di soia), alcune preparazioni alimentari e vino. Nel corso degli ultimi dodici mesi, il valore delle esportazioni per il vino hanno visto l’incremento maggiore: 783 milioni di euro (+8%) rispetto al periodo di 12 mesi di un anno prima.

Dop Italian Food - chi siamo
Canada-Ue: Parlamenti al voto Ceta
Go to top