Salvaguardia DOP e IGP: istanze dal 16 Aprile

25 Marzo 2016 - Dal 16 aprile 2016 è possibile presentare le domande da parte delle imprese agricole per l’accesso ai 732.889 euro per le azioni di salvaguardia, formazione e divulgazione di prodotti DOP e IGP.

Gli organismi associativi operanti nei settori DOP e IGP non possono presentare l’istanza di contributo singolarmente ma esclusivamente in aggregazione. Lo prevede il decreto del 1 marzo 2016, n. 15487 del Ministero delle Politiche Agricole. I soggetti proponenti che si costituiscono in un ‘associazione temporanea d’impresa possono presentare un’unica istanza allegando un protocollo d’intesa da cui risultino gli accordi che regolano i rapporti tra associati.

Gli organismi associativi operanti nei settori DOP e IGP, possono aggregarsi con uno o più consorzi di tutela riconosciuti ai sensi della legge 21 dicembre 1999, n. 256 oppure con una o più associazioni di Consorzi di Tutela riconosciuti dalla stessa legge. Non possono presentare istanza di contributo le grandi imprese, le imprese in difficoltà e i soggetti destinatari di un ordine di recupero di contributi da parte della Commissione europea. I soggetti che vogliono accedere alle agevolazioni devono dimostrare di avere adeguate capacità tecnico – organizzative, mezzi e strumenti idonei per la realizzazione e la gestione delle iniziative proposte.

Conferme e novità per i Consorzi del Crudo di Cune...
Ttip: Ue in bozza accordo difende 42 DOP e IGP ita...
Go to top