Mozzarella di Bufala DOP: Lo sviluppo l'export passa tutto dalla ricerca

6 Maggio 2016 - La Mozzarella di Bufala Campana DOP offre un ampio ventaglio di garanzie sul piano produttivo che ora bisogna comunicare meglio al mercato e ai consumatori finali.

E’ questo il princiapale messaggio trasmesso dal direttore del consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana Pier maria Saccani nei giorni scorsi a Roma dinanzi alla Commissione parlamentare di inchiesta contro i fenomeni della contraffazione.

Al di là della Tutela per sviluppare ulteriormente l’export a questo punto è però decisiva anche la ricerca. “Possiamo anche pensare di aprire nuovi mercati come il Sudafrica – ha aggiunto il direttore del Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana, ma occorre avere strumenti idonei sul piano della logistica ed el trasporto che garantiscano l’integrità di un prodotto deperibile in un viaggio lungo. E le risposte non psosono che venire dalla ricerca. Insomma, non basta immaginare uno sbocco nuovo occorre anche avere gli strumenti tecnici per garantire la qualità degli approvigionamenti”.

Olio, Mipaaf punta su aggregazioni e produttività
Nomisma-Unaproa: la frutta perde peso nei mercati ...
Go to top