Parmigiano Reggiano DOP: continuano a salire le quotazioni

8 Marzo 2016 - Prosegue il buon momento per i listini del Parmigiano Reggiano DOP. Nei giorni scorsi le quotazioni registrate nelle Cdc del comprensorio produttivo (Parma, Modena, Reggio Emilia, Bologna e Mantova) hanno riportato alcune significative variazioni al rialzo.

L’unica categoria invariata rispetto alla scorsa settimana è quella delle forme con almeno 30 mesi di stagionatura, in media sono state quotate 10,3 euro al chilo.

Segnali positivi per le altre categorie: a cominciare da quella con almeno 24 mesi di stagionatura (prezzo medio di 9,45 euro al chilo, +o,8% rispetto a sette giorni fa). Aumenti più contenuti perle forme con 18 mesi di stagionatura la cui quotazione non è andata oltre gli 8,87 euro al chilo (comunque in crescita del +o,56% rispetto alla scorsa settimana). Bene, infine, anche la categoria con 12 mesi di stagionatura: ha toccato il fixing di 8,5 euro al chilo, che equivale a un incremento del +o,59% in sette giorni.

Aceto Balsamico di Modena IGP superstar
Grana Padano DOP, balzo dell’export
Go to top